Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Fisiologia molecolare delle piante

Oggetto:

PLANT MOLECULAR PHYSIOLOGY

Oggetto:

Anno accademico 2019/2020

Codice dell'attività didattica
INT0525
Docenti
Prof. Andrea Schubert (Affidamento interno)
Dott. Ivan Visentin (Affidamento interno)
Corso di studi
[056502] BIOTECNOLOGIE VEGETALI
Anno
1° anno
Tipologia
B - Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
BIO/04 - fisiologia vegetale
Modalità di erogazione
Convenzionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Nessuno / None
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento contribuisce alla realizzazione degli obiettivi formativi del corso di studi in Biotecnologie Vegetali fornendo conoscenza e comprensione approfondite e aggiornate sui processi molecolari alla base dei processi fisiologici delle piante modello e coltivate. A questo scopo nel corso verranno introdotti i meccanismi di interazione proteine/ligandi, proteine/proteine e proteine/acidi nucleici, i fenomeni di controllo della stabilità delle proteine, e il ruolo dei piccoli RNA non codificanti. Verranno illustrate, e dove possibile dimostrate in laboratorio, tecniche sperimentali adatte ad indagare su questi processi. Saranno approfondite le possibili implicazioni biotecnologiche dei meccanismi molecolari descritti. Gli studenti saranno incoraggiati a sviluppare autonomia di giudizio attraverso discussione di casi studio. Le abilità comunicative saranno sviluppate attraverso presentazioni da pare degli studenti su argomenti di pertinenza del corso.

 

This course contributes to the teaching goals of the Plant Biotechnology Course by supplying up-to-date knowledge and understanding on molecular processes underlying plant physiology in model and crop plants. To this aim, the main mechanisms of protein/ligand, protein/protein and of protein/nucleic acid interactions, the control of protein stability, and the role of small non-coding RNAs will be discussed. Experimental techniques to be used in the investigation of these processes will be described and, when possible, demonstrated. We will deepen the biotechnological implications of the molecular mechanisms discussed. Students will be encouraged to develop own judgement ability through discussion of case studies. Communication skills will be developed through presentation by the students on subjects related to the course.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE

  • Conoscenza di meccanismi molecolari di risposta della pianta a segnali interni ed esterni.
  • Conoscenza di tecniche sperimentali utili a dimostrare e indagare tali processi.

 CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE

  • Capacità di applicare la conoscenza dei processi fisiologici a livello molecolare per mettere a punto strategie e progetti di ricerca, e di innovazione biotecnologica a livello industriale.
  • Attraverso la presentazione di lavori di gruppo, saranno verificate non solo le abilità comunicative, linguistiche  ma anche le capacità di analisi e di comprensione di lavori tecnico-scientifici.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO

  • Alla fine dell’insegnamento gli studenti saranno in grado di valutare e scegliere le strategie idonee permettere a punto strategie di ricerca e di innovazione biotecnologica basate sulla conoscenza dei meccanismi fisiologici.

CAPACITÀ COMUNICATIVE

  • Alla fine dell’insegnamento gli studenti saranno in grado di utilizzare la terminologia tecnico-scientifica impiegata nella fisiologia molecolare delle piante in modo adeguato.

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO

  • Gli studenti saranno in grado di distinguere l'efficacia delle tecnologie e metodiche trattate a reperire e comprendere le informazioni anche mediante articoli scientifici per un apprendimento sempre più autonomo, sviluppando capacità di discussione critica e di partecipazione interattiva.

KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING

  • Knowledge and understanding of the molecular mechanisms of plant responses to internal and external signals.
  • Knowledge of experimental techniques to be used in the demonstration and investigation of these processes.

 ABILITY TO APPLY KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING

  • Ability to apply knowledge of physiological processes at molecular level to set up research strategies and projects, and to develop  biotechnological innovation at the industrial level.
  •  By reporting their project work, students will improve their communication and linguistic skills, but also the ability to analyse and understand scientific reports.

JUDGMENT AUTONOMY

  • At the end of the course, students will be able to evaluate and choose appropriate strategies to enable biotechnological research and innovation strategies based on knowledge of physiological mechanisms.

COMMUNICATION SKILLS

  • At the end of the course, students will be able to appropriately use the technical and scientific terminology of plant molecular physiology.

LEARNING ABILITY

  • Students will be able to assess the effectiveness of technologies and scientific methods, gaining information form scientific papers, developing critical discussion and interactive participation skills.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezione in classe, esercitazioni in laboratorio, discussione casi studio, presentazioni da parte degli studenti

 

 

Classroom lessons, lab practice, case study discussion, project presentations by students

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Durante il corso:

Interazione diretta tra docente e studenti durante le lezioni.

Prova finale:

La prova finale è un colloquio orale basato su tre domande relative all’intero programma. Almeno una delle domande si riferisce a tecniche e strategie analitiche o sperimentali discusse durante il corso o le esercitazioni.

During the course:

Direct interaction with students in the classroom.

 

Final exam:

The final exam is oral and based on three questions on subject related to the whole study program. At least one question refers to analytical and experimental techniques and strategies discussed during the course or in the lab practice

Oggetto:

Attività di supporto

Oggetto:

Programma

Area BIOLOGICO-MOLECOLARE

 

Ingranaggi molecolari: proteine, peptidi, molecole segnale, piccoli RNA e silenziamento (10 ore)

Segnali della crescita (8 ore)

Controllo della struttura della pianta e della transizione fiorale (6 ore)

Senescenza e maturazione dei frutti (4 ore)

Tolleranza allo stress abiotico (8 ore)

Esercitazioni laboratorio: analisi western, isolamento piccoli RNA, selezione di mutanti Arabidopsis (14 ore)

Discussione casi studio, presentazioni dei progetti studenti (10 ore)

BIOLOGICAL-MOLECULAR Area

 

Molecular bearings: proteins, peptides, signal molecules, small RNAs and silencing (10 hours)

Signals of growth (8 hours)

Control of plant structure and flower transition (6 hours)

Senescence and fruit ripening (4 hours)

Tolerance to environmental stress (8 hours)

Lab practice: isolation of small RNAs, protein western analysis, selection of Arabidopsis mutants (14 hours)

Discussion of case studies, project reports by students (10 hours)

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Buchanan, Gruissem, Jones. Biochimica e Biologia Molecolare delle Piante. Zanichelli, 2015

Slide lezioni

 

Buchanan, Gruissem, Jones. Biochimica e Biologia Molecolare delle Piante. Zanichelli, 2015

Slides



Oggetto:

Note

 

 

 

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 30/06/2019 15:30
Non cliccare qui!